CartOrange sceglie AT Comunicazione per le media relations

CartOrange affida le attività di media relations ad AT Comunicazione, agenzia di Milano fondata da Alessandra Agostini e Claudia Torresani.

L’agenzia si interfaccerà con il management dell’azienda per mettere a punto una strategia di comunicazione coerente con le linee guida strategiche del brand e per consolidare i rapporti con i media e gli stakeholder di interesse. Obiettivi prioritari: consolidare la reputation, creare ulteriore esposizione per il modello di business facendo leva sui diversi punti di forza e identificare occasioni di visibilità per i servizi offerti e la programmazione.

“La nostra azienda è nata nel 1998 come una sfida ed è frutto di una capacità di visione che ci ha felicemente fatto precorrere i tempi e delineare orizzonti totalmente inediti per il mercato del turismo in modo pionieristico. Abbiamo l’ambizione di creare un’eco maggiore sia per la nostra storia sia per la solidità e l’unicità del nostro modello di business che è frutto di una cultura aziendale contraddistinta da un clima positivo e premiante. Ci siamo affidati ad AT Comunicazione per la sua competenza nell’ambito delle PR e delle attività di comunicazione legate al mercato turistico e per l’attitudine proattiva, caratteristiche che riteniamo fondamentali non solo per creare visibilità, ma anche per costruire un percorso condiviso ed efficace”, commenta Gianpaolo Romano, Amministratore Delegato di CartOrange.

Con numeri importanti come 150.000 viaggiatori soddisfatti, 450 Consulenti per Viaggiare in 20 regioni italiane, 14 travel office in Italia e 1 in Svizzera, più di 600 idee di viaggio sul proprio sito e un incremento annuale dei consulenti che entrano in azienda in seguito a un percorso selettivo e formativo , CartOrange si contraddistingue per la sua particolarità nel panorama turistico nazionale ed internazionale, l’affidabilità e la qualità delle proposte.

“Con grande soddisfazione annunciamo questa nuova collaborazione con un’azienda con la quale sentiamo una forte affinità legata anche alla stessa concezione dell’eccellenza e che stimiamo per la capacità di aver dato concretezza a un’idea fortemente innovativa, interloquendo positivamente con tutto il mercato del turismo. Non vediamo l’ora di contribuire con il nostro operato alla messa a punto di uno storytelling efficace e capace di riflettere la forza dei numerosi asset del brand”, gli fanno eco Alessandra Agostini e Claudia Torresani.